PROVINCIALE LODI – MILANO: Un Trivellano bollente ma con tanti pesci

Domenica 19 giugno nel canale Parmigiano – Moglia a Trivellano (MN) si è disputa la 2^ prova provinciale individuale Milano – Lodi.

La giornata si presenta molto calda e afosa, ma una leggera brezza ha reso il tutto più sopportabile, le aspettative erano molto alte, perché dalle prove dei giorni precedenti si è notata una forte presenza di pesciolame nel sottosponda che garantiva una pescosità molto elevata.

Purtroppo il livello molto alto del canale, in quanto la bonifica sta trattenendo le acque a causa della siccità che sta colpendo il paese, a causato alcuni problemi di picchettatura del campo gara per la presenza in alcuni tratti di acqua sulla banchina.

La società organizzatrice ha fatto tutto il possibile per mettere tutti nelle condizioni migliori per poter svolgere l’azione di pesca, anche perché era veramente un peccato non effettuare la gara vista la quantità di pesce presente.

Comunque tutto è stato sistemato e alle 9.30 è stato dato il via alla gara della durata di 4 ore.

La competizione si è svolta in maniera regolare con i pescatori molto impegnati a causa dell’alto ritmo di catture.

La pesca si è sviluppata principalmente nel sottosponda con canne fisse da 2,50 o 3 mt oppure con il kit della roubaisienne, con lenze che variavano da 1 a 2 g oppure con lenze leggere per la pesca a galla, pasturazione continua con pastura molto dura e bigatti incollati.

Alle 13.30 è stato dato il segnale di fine gara, i pescatori erano molto provati per via della calura e della pescosità molto elevata chi è riuscito ad avere una buona continuità ed una alta velocità di pesca è riuscito a catturare anche più di 500 pesci, comunque le pesature sono state immediate e veloci per preservare il pescato nei migliori dei modi.

Lonardi Tomas della Longobardi Milo fa l’assoluto di giornata con 8390 punti seguito da Treccani Matteo delle Groane Tuberini con 7800 punti e Ferretto Giovanni delle Groane Tubertini con 6650 punti.

La classifica progressiva vede al comando Favalini Riccardo della Garisti Lodigiani Tubertini secondo Callioni Riccardo della Tritium Tubertini e terzo Curvati Ernesto della Cannisti Sangiulianesi Colmic tutti con 3 penalità.

Si da appuntamento al 16 ottobre per l’ultima prova sempre in terra Mantovana in quei di Ostiglia per l’assegnazione del titolo di campione provinciale individuale 2022.

Giornata

Progressiva Settori

Statistica_Giornata_19-06-2022

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.