1° MEMORIAL LIBERO BERTACCINI

DEDICATO AL PESCATORE FONDATORE DELLA SOCIETA’ “ALTO BIDENTE”

MARZOCCHI E RINALDINI VINCITORI ASSOLUTI

In ricordo di un grande personaggio del nostro appennino che amava il fiume, la pesca e la sua Santa Sofia, si è effettuata domenica 26 agosto sul fiume Bidente una gara di pesca per ricordare BERTACCINI LIBERO detto Liberino deceduto all’età di 83 anni.
Questo personaggio, molto conosciuto nell’ambiente sportivo della valle del Bidente, è stato uno tra i fondatori della gloriosa Società di pesca Alto Bidente di Santa Sofia.
Il suo amore per il fiume e per i pesci lo portava a trasmettere anche ai più giovani i segreti dell’arte piscatoria attraverso la scuola di pesca che aveva gestito per diversi anni.
Ha spesso collaborato con la Provincia di Forlì Cesena partecipando alle operazioni di semina del pesce lungo il fiume ed è stato un valido referente anche per la FIPSAS (Federazione pesca).
Per anni ha partecipato a tutte le gare di pesca che si svolgevano sui fiumi romagnoli ed in particolare nel suo fiume, il Bidente, del quale conosceva alla perfezione ogni buca.
Tutti i pescatori, garisti e non, lo ricordano come persona dai grandi valori sportivi e per questo i rappresentanti della nuova Società di pesca di Santa Sofia, la 3 ponti Sport Fishing, gli hanno voluto dedicare il primo memorial.
Alla gara a coppie vi hanno partecipato 126 agonisti (63 coppie) ed alla fine ha prevalso, come vincitori assoluti, il duo Marzocchi e Rinaldini appartenenti alla Società Le Aquile di Forlimpopoli pescando, nelle classiche tre ore di tempo, oltre 14 chili tra cavedani, barbi e lasche.
Le premiazioni, effettuate in un cordiale clima di festa e amicizia, si sono effettuate nella piazza del paese di Santa Sofia alla presenza del Presidente della locale Società di pesca Luca Graziani, del Presidente FIPSAS Marzio Ciani e della vedova Sig.ra Bertaccini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.